Bibliografia su J. Tusiani

Opere di Joseph Tusiani

POESIA ITALIANA Amedeo di Savoia. Poemetto in isciolti, pref. di C. Soccio, Sant’Agata di Puglia, Tip. Casa del Sacro Cuore, 1943 [N.B. + copia digitale a c. di E. Bandiera]; Flora o primi fiori di poesia, s. l. (ma New York), s. e. (ma Prompt Press), s.d. (ma 1946); Amore e morte o sogni delle quattro stagioni. Liriche, San Marco in Lamis, Tip. G. Caputo, 1946;Petali sull’onda. Poesie, New York, Euclid Publishing Co., 1948; Peccato e luce, pref. di C. Foligno, New York, The Venetian Press, 1949; M’ascolti tu, mia terra?, Foggia, Tip. Cappetta, Quaderni de “Il Gargano”, 5, s.d. (ma 1955); Lo speco celeste, Siracusa-Milano, Ciranna, 1956; Odi sacre, pref. di A. Galletti, Siracusa-Milano, Ciranna, 1957; Il ritorno. Liriche italiane, pref. di P. Magno, Fasano, Schena, 1992; Quaderno del ’41. Poesie liceali (1937-1942), a cura di A. Motta, San Marco in Lamis, Quaderni del Sud, 2005.

POESIA INGLESE Rind and All. Fifty Poems, New York, The Monastine Press, 1962; The Fifth Season, New York, Obolensky, 1964; Gente Mia and Other Poems, Stone Park, Ill., Italian Cultural Center, 1978 [ed. ital. Gente mia e altre poesie, pref. di E. Bonea, trad. di M. Pastore Passaro, San Marco in Lamis, Gruppo Cittadella Est, 1982];Ethnicity. Selected Poems, edited with two essays by P. A. Giordano, West Lafayette, IN, Bordighera Press, 2000; Collected Poems (1983-2004), a cura di E. Bandiera, Galatina, Congedo, 2004.

POESIA LATINA  Melos Cordis, New York, The Venetian Press, 1955; Rosa Rosarum, s.l. [ma Oxford, Ohio], American Classical League, s.d. [ma 1984]; In exilio rerum, a cura di D. Sacré, Avignone, Aubanel, 1985; Confinia lucis et umbrae, a cura di D. Sacré, Lovanio, Peeters, 1989;Carmina latina, a cura di E. Bandiera, Fasano, Schena, 1994;Carmina Latina II, a cura di E. Bandiera, Galatina, Congedo, 1998; Radìcitus (Ritorno alle radici), a cura di E. Bandiera, S. Eustachio di Mercato S. Severino (SA), Il Grappolo, 2000.

POESIA DIALETTALE  Làcreme e sciure, pref. di T. Nardella, Foggia, Cappetta, s.d. (ma 1955); Il primo canto dell’Inferno in vernacolo garganico, con una nota introd.,“Rivista di Studi Dauni”, IV, 1-4, gennaio-dicembre 1977;Tìreca tàreca. Poesie in vernacolo garganico, a c. di A. Motta, T. Nardella e C. Siani, ill. di F. Troiano, San Marco in Lamis, Quaderni del Sud, 1978; Annemale parlante, vers. ital. di T. Nardella, San Marco in Lamis, Quaderni del Sud, 1994; La poceide. Poemetto in dieci canti in dialetto garganico, nota di A. Motta, trad. di A. Siani, San Marco in Lamis, Quaderni del Sud, 1996; Na vota è ‘mpise Cola. Favola in dieci canti in dialetto garganico, nota di A. Motta, trad. di A. Siani, San Marco in Lamis, Quaderni del Sud, 1997; Li quatte staggione e poesie ritrovate, trad. di A. Siani, San Marco in Lamis, Quaderni del Sud, 1998; Lu deddù. Poemetto in ottava rima in dialetto garganico, a c. di A. Siani, nota di A. Motta, San Marco in Lamis, Quaderni del Sud, 1999; Maste Peppe cantarine. Favola in sette canti in dialetto garganico, a c. di A. Siani, San Marco in Lamis, Quaderni del Sud, 2000; Làcreme e sciure, a c. di A. Motta, San Marco in Lamis, Quaderni del Sud, 2000; Lu ponte de sòla. Melodramma in dieci canti in dialetto garganico, a c. di A. Siani, nota di A. Motta, San Marco in Lamis, Quaderni del Sud, 2001; L’ore de Gesù Bambine. Favola natalizia in dialetto garganico, a c. di A. Motta, San Marco in Lamis, Quaderni del Sud, 2001; La prima cumpagnia, a c. di A. Siani,San Marco in Lamis, Quaderni del Sud, 2002; Lu frustere, testi di J. Tusiani, musiche di P. Coco, arrangiamenti di C. Corradini, nota di A. Siani, CD-ROM, Milano, Prod. Art. C. Corradini, 2002; La tomba de Padre Pi’, a c. di A. Siani, nota di A. Motta, San Marco in Lamis, Quaderni del Sud, 2003; Lu cunte de Pasqua. Atto unico in tre scene in dialetto garganico, a c. di A. Motta, San Marco in Lamis, Quaderni del Sud, 2003; La padula. Poesie in dialetto garganico, a c. di A. Motta, San Marco in Lamis, Quaderni del Sud, 2004; Lu scazzamuredde, nota e traduzione di A. Motta, San Marco in Lamis, Quaderni del Sud –Centro Studi Diomede, 2005.

PROSA NARRATIVA Dante in licenza. Romanzo, Verona, Nigrizia, 1952; Envoy from Heaven. A Novel, New York, Obolensky, 1965 [ed. ital. Dal cielo ‘inviato speciale’, trad. di A. Valente, Roma, Presenza, 1966]; La parola difficile. Autobiografia di un italo-americano, Fasano, Schena, 1988; La parola nuova. Autobiografia di un italo-americano, pres. di A. Di Summa, Fasano, Schena, 1991; La parola antica. Autobiografia di un italo-americano, pres. di A. Di Summa, Fasano, Schena, 1992.

SAGGISTICA E CRITICA  Wordsworth e Pascoli, “La Parola del Popolo”, 19, luglio-settembre 1955; L’Italia nella poesia di Frances Winwar, “La Parola del Popolo”, 20, ottobre-dicembre 1955; “Saul” nel canto di Alfieri e di Browning, “La Parola del Popolo”, 22, aprile-giugno 1956; David Gray e Sergio Corazzini, “La Parola del Popolo”, 23, luglio-agosto 1956; Urne, elegia e carme, “La Parola del Popolo”, 25, novembre-dicembre 1956; L’Italia nella poesia di Emily Dickinson, “La Parola del Popolo”, 26, gennaio-febbraio 1957; Umanità di Giosuè Carducci, “La Parola del Popolo”,27, marzo-aprile 1957; Il Risorgimento nel canto di Swinburne,“La Parola del Popolo”, 28, maggio-giugno 1957; Il Rinascimento in un dramma del Longfellow, “La Parola del Popolo”, 1, gennaio-febbraio 1958; 2, marzo-aprile 1958; 3, giugno-luglio 1958; The Translating of Poetry, “Thought”,XXXVIII, 150, Autumn 1963; The meaning of Dante, “Spirit”,XXXII, 2, maggio 1965; Dante’s Inferno. As Told for Young People, New York, Obolensky, 1965; The Essential Dante, in Eight Essays in Classical Humanities, a cura di G.S.Schwartz, New York, RF Publishing, 1975; Charlotte, Queen of Cyprus, as a Partial Model for Tasso’s Armida, “Forum Italicum”, IX, 1, marzo 1975; Christopher Columbus and Joel Barlow, “Italian Americana”, II, 1, Autumn 1976; Tasso, Torquato, inDictionary of Italian Literature, a cura di P. Bondanella e J. Conaway Bondanella, Westport, Conn., Greenwood Press, 1979; The Themes of Deracination and Americanization in “Gente Mia and Other Poems”, “Ethnic Groups”, vol. 4, 1982;The Making of an Italian American Poet, in Italian Americans in the Professions, a cura di R. U. Pane, Staten Island, NY, The American Italian Historical Association, 1983;Providential Humiliations, in Preserving and Promoting Italian Language and Culture in North America, a cura di G. Macchiarella et al., Welland/Ontario – Lewiston/NY, Soleil, 1997; Barbarians or Poets?, “Bridge Apulia-Usa”,2, 1997; Apulia, land of flies?, “Bridge Apulia-Usa”,3, 1998; The Old Man from Còryco, “Bridge Apulia-Usa”, 4, 1998; Dante’s Divine Comedy. As Told for Young People, New York, Legas, 2001; Osservazioni sulle ‘Rime’ di Michelangelo, “Il Giannone”,I, 1, luglio-dicembre 2003; Osservazioni sul ‘Torquato Tasso’ di Gaetano Donizetti, “Frontiere”, IV, 8, dicembre 2003; Un reportage di Carlo Levi dall’America, in AA.VV., Carlo Levi e la letteratura di viaggio nel ‘900. Tra memoria, saggio e narrativa, a cura di S. D’Amaro e S. Ritrovato, Atti della Giornata internazionale di studi, San Marco in Lamis, 1 giugno 2002, Foggia, Grenzi, 2003.

TRADUZIONI ITALIANO-INGLESE  The Complete Poems of Michelangelo, trad. e note di J.T., New York, Noonday Press, 1960; Lust and Liberty. The Poems of Machiavelli, trad. e note di J. T., New York, Obolensky, 1963; Italian Poets of the Renaissance, New York, Baroque Press, 1971; The Age of  Dante. An Anthology of Early Italian Poetry, New York, Baroque Press, 1974;From Marino to Marinetti. An Anthology of Forty Italian Poets, New York, Baroque Press, 1974; Torquato Tasso,Creation of the World, trad. e intr. di J.T., note di G. Cipolla, Binghamton, NY, Center for Medieval & Renaissance Studies, 1982; Ugo Foscolo: Le Grazie, “Canadian Journal of Italian Studies”, 6, 24-25, 1983; Juno to Apollo (G. Vico), “Rivista di Studi Italiani”, I, 2, dicembre 1983; Manzoni (Inni Sacri /Il Cinque Maggio), “Annali d’Italianistica”, 3, 1985; D’Annunzio (Laudi),“Annali d’Italianistica”, 5, 1987; T. Tasso’s‘The Amorous Fire’, “Forum Italicum”, 21, 2, Fall 1987; Dante’s Lyric Poems, intr. e note di G.C. Di Scipio, New York, Legas, 1992; Luigi Pulci / Morgante, intr. e note di E.A. Lèbano, Bloomington and Indianapolis, Indiana University Press, 1988; Leopardi’s  Canti, intr. e note di P. Magno, pref. di F. Foschi, Fasano, Schena, 1998;Dante’s Lyric Poems (ed. riv. e accr.), intr. e note di G.C. Di Scipio, New York, Legas, 1999; ‘L’Autunno’di Lalla Romano in inglese (a c. di A. Ria, trad. di J.Tusiani),“L’immaginazione”, 199, giugno-luglio 2003; Lalla Romano /L’Autunno – Autumn, trad. e nota di J.T., a c. di A. Motta, postf. di C. Bo, con un’acquaforte di R. Stelluti, San Marco in Lamis, Centro Documentazione L. Sciascia -Archivio del Novecento, 2003.

TRADUZIONI INGLESE-ITALIANO  Antologia della poesia americana,“La Parola del Popolo”: R.W. Emerson, H.W. Longfellow (16, ottobre-dicembre 1954); E.A. Poe, O.W. Holmes (7, aprile 1955); W. Whitman (9, ottobre 1955); T. B. Aldrich, S. Lanier, E. Markham (13, settembre 1956); E.A. Robinson (E. Davison) (novembre-dicembre 1957); Influenza cristiana nella poesia negro-americana, Bologna, Ed. Nigrizia, 1971; Giuseppe A. Borgese, Poesie inglesi, trad. intr. e note di J. Tusiani, a cura di A. Motta, Manduria-Bari-Roma, Lacaita, 1994; Ritorno a Emily Dickinson,“Il Giannone”, III, 5, gennaio-giugno 2005.

ANTOLOGIE In quattro lingue. Antologia di Joseph Tusiani, a cura di C. Siani, Roma, Cofine, 2001; Joseph Tusiani italiano in America. Versi, narrazioni e immagini tra due mondi. Studi per l’ottantesimo compleanno, a cura di A. Di Domenico, Foggia, Consorzio per l’Università di Capitanata, 2004.

Opere su Joseph Tusiani

Su Joseph Tusiani esistono alcuni lavori d’insieme, molto utili per un primo approccio alla sua opera e ad un suo inquadramento critico.

Occorre anzitutto tener presente gli scritti dedicati all’autore da parte di Cosma Siani, oggi considerato il maggiore conoscitore dell’opera di Tusiani. Siani ha rifuso il suo lungo esercizio critico in una guida complessiva che è il più completo profilo critico-bibliografico sullo scrittore. Il titolo del libro èLe lingue dell’altrove. Storia testi e bibliografia di Joseph Tusiani, Roma, Cofine, 2004. Questo si può integrare piacevolmente col tascabile di un diario di viaggio dello stesso Siani, Manhattan Log, Foggia, Protagonisti-ZeroZeroSud, 2000. Altro libro d’insieme è quello di Lucia Petracco Sovran, Joseph Tusiani, poeta e traduttore, intr. di P. Tuscano,  Perugia, Sigla Tre, 1984.

Contributi critici significativi sono contenuti, poi, in miscellanee di studi, prodotti in occasione di alcuni anniversari. Vanno qui ricordati: Gaetano Cipolla (a cura di), Omaggio a Joseph Tusiani, ospitato sulla rivista “La Parola del Popolo”, XXIX/71, 150, novembre-dicembre 1979; Paolo A. Giordano (a cura di), Joseph Tusiani Poet Translator Humanist. An International Homage, West Lafayette, In, Bordighera, 1994 [per i settant’anni dell’autore]; C. Siani (a cura di), “Two Languages, Two Lands”. L’opera letteraria di Joseph Tusiani[Atti della giornata di studi – San Marco in Lamis, 15 maggio 1999], San Marco in Lamis, Quaderni del Sud, 2000; A. Di Domenico (a cura di), Joseph Tusiani in America. Versi, narrazioni e immagini tra due mondi (Studi per l’ottantesimo compleanno), Foggia, Consorzio per l’Università di Capitanata, 2004. Altri contributi critici sono contenuti in raccolte di saggi di singoli autori o ospitati in rivista. Vanno citati almeno: E. Bandiera, La poesia latina di Joseph Tusiani, “Il Cittadino”, XIV, 11, 1 settembre 1992; Id., Per una lettura de “La Morte di Lucano” di Joseph Tusiani, Galatina (Le), Congedo, 2004; F. Borrelli, Il mito di Ulisse all’ombra dei grattacieli (Tre anni di letteratura italoamericana: 1983-85),“Otto-Novecento”, 1986; G. Cecchetti, J. Tusiani: ‘La parola difficile’, “Forum Italicum”, 24, 1, Spring 1990; G. Cipriani, In lode di Joseph Tusiani [laudatio per laurea honoris causa a J.T.], “Kryptaliae”, Annuario del Liceo Scientifico e Classico “G. Moscati” di Grottaglie, a.s. 2003-2004, n. 8; S. D’Amaro, Scrivere con due anime. Viaggio nella letteratura degli Italiani d’America,“Oggi e Domani”, XXIII, 9, settembre 1994; Id., Ormai cinquant’anni. Da Via Palude a Fifth Avenue, in AA.VV.,Annuario del Liceo Classico ‘Giannone’, San Marco in Lamis, 1999; Id., Joseph Tusiani, pellegrino sul Gargano,“Incroci”, 6, luglio-dicembre 2002; L. Fontanella, Poeti italiani espatriati negli Stati Uniti: il caso di Joseph Tusiani, in J.J.Marchand (a cura di), La letteratura dell’emigrazione. Gli scrittori di lingua italiana nel mondo, Torino, Ed. Fondazione G. Agnelli, 1991, pp. 459-466; Id., Da Tusiani a Tusiani: appunti sulla poesia in italiano e in inglese,“Otto-Novecento”, 3-4, 1995; Id., Il plurilinguismo di Joseph Tusiani, in Id., La parola transfuga. Scrittori italiani in America, Firenze, Cadmo, 2003, pp. 81-100; F. Gardaphé, In Search of Italian/American Writers,“Italian America”, marzo 1997; Paolo A. Giordano, Images of America and Columbus in Italian/American Literature, “Annali d’Italianistica”, 10, 1992; M. Marazzi, Le fondamenta sommerse della narrativa italoamericana, “Belfagor”,LV, 327, 31 maggio 2000; Id., Misteri di Little Italy. Storie e testi della letteratura italoamericana, Milano, Angeli, 2001; A. Motta, Joseph Tusiani poeta dei due mondi. Dati per un ritratto, Castelluccio dei Sauri (Fg), Centro Studi Diomede, 2002; Id.,Giuseppe Prezzolini: due lettere a Joseph Tusiani, “Nuova Antologia”, 138, 2227, luglio-settembre 2003; Id., La Padula. Il mondo poetico di Joseph Tusiani, intr. di C. Siani, test. di F. Colombo, R. Nigro, M. Rose, C. Serricchio, San Marco in Lamis, Quaderni del Sud, 2004; C. Panaro (a cura di), Homage to Joseph Tusiani, Università degli Studi di Lecce –Dipartimento di Lingue e Letterature straniere, 2001; M. Pastore Passaro, Joseph Tusiani’s ‘Cain: The Better Giver’,“Gradiva”, 6, 4, 1998; L. Petracco Sovran, Profili di docenti italo-americani: Joseph Tusiani, “La Parola del Popolo”, novembre-dicembre 1974; I.C. Rossi, Josephi Tusiani poematia anecdota, “Latinitas”, marzo 2004; L. Viscido, Un poeta latino contemporaneo: Joseph Tusiani,“Humanistica Lovaniensa – Journal of Neo-latin Studies”,vol. XXXIII, 1984.

Altri riferimenti critici e storico-letterari si ritrovano in : R. U. Pane (a cura di), Italian Americans in the Professions, Staten Island, NY, The American Italian Historical Association, 1983; D. Candeloro – F.L. Gardaphé – P.A. Giordano (a cura di), Italian Ethnics: Their Languages, Literature and Lives. Proceedings of the 20th Annual Conference, Chicago, Nov. 11-13, 1987, Staten Island, NY, The American Italian Historical Association, 1990; J. J. Marchand (a cura di), La letteratura dell’emigrazione. Gli scrittori di lingua italiana nel mondo, Torino, Ed. Fondazione G. Agnelli, 1991;  A. J. Tamburri – P.A. Giordano – F. L. Gardaphé (a cura di), From the Margin. Writings in Italian Americana, West Lafayette, IN, Purdue University Press, 1991; P. A. Giordano – A. J. Tamburri (a cura di), Beyond the Margin. Writings in Italian Americana, Rutherford-Madison-Teaneck, Fairleigh Dickinson University Press, 1998; S. Martelli (a cura di), Il sogno italo-americano. Realtà e immaginario dell’emigrazione negli Stati Uniti, Napoli, Cuen, 1998; H.W. Haller, La festa delle lingue. La letteratura dialettale in Italia, Roma, Carocci, 2002.

Un profilo aggiornato e attendibile dell’autore si trova in S. La Gumina et al. (a cura di), The Italian American Experience. An Encyclopedia, New York & London, Garland, 2000. Una guida alle poesie dialettali è quella approntata da A. Di Domenico, Prima linfa. Guida ai poemetti dialettali di Joseph Tusiani, San Marco in Lamis, Quaderni del Sud, 2004.

Esistono numerose tesi di laurea sullo scrittore: M. R. Bene, ‘Rind and All’ nella poesia di Joseph Tusiani, Università degli Studi di Lecce, a.a. 2001-2002; G. G. Conte, Le recenti raccolte di versi inglesi di Joseph Tusiani, Università degli Studi di Lecce, a.a. 1998-1999; M. C. Fanciullo, Il romanzo‘Envoy from Heaven’ di Joseph Tusiani, Università degli Studi di Lecce, a.a. 1996-1997; R. Gabellone, Il dramma in versi ‘If Gold Should Rust’ di Joseph Tusiani, Università degli Studi di Lecce, a.a. 1997-1998; A. Giaculli,Voci antiche e voci nuove nella trilogia della parola di Joseph Tusiani, Università degli Studi di Bari, a.a. 1997-1998; A. Potito, Il linguaggio della traduzione: materia plastica e duttile per modellare il pensiero. Joseph Tusiani traduttore di Dante e d'altro”, Università degli Studi “G. D’Annunzio” di Pescara-Chieti, a.a. 2004-2005.

Il giornalista della sede Rai di Bari Enzo Del Vecchio ha realizzato un documentario televisivo: Joseph Tusiani: vita, forza creativa e arte di un poeta scrittore umanista, Rai Radiotelevisione Italiana, 1999.

Altri e interessanti dati biografici possono ricavarsi dalle interviste rilasciate dall’autore: S. D’Amaro, Joseph Tusiani ritrova le sue radici, in C. Cipolla, Omaggio a Joseph Tusiani, cit.; C. Siani, Morgante va in Usa, tutt’intero. A colloquio con J. Tusiani, “La Gazzetta del Mezzogiorno”,16 marzo 1987; A. Di Summa, Joseph Tusiani l’uomo nuovo del Bronx, “Puglia Emigrazione”, 1, luglio-settembre 1991; F. Pankiewicz, Tusiani, l’anima divisa in due, “La Gazzetta del Mezzogiorno”, 28 giugno 1997; A. Motta,L’infanzia, la giovinezza, l’America, il dialetto, il presente, San Marco in Lamis, Quaderni del Sud, 1999.

Per quanto attiene agli aggiornamenti bibliografici occorre rimandare a quelli curati da Cosma Siani sul bollettino semestrale del Centro di documentazione sulla storia e la letteratura dell’Emigrazione di San Marco in Lamis, “Frontiere” (cfr. i fascicoli 2, dicembre 2000; 3, giugno 2001; 4, dicembre 2001; 6, dicembre 2002;  8, dicembre 2003; 10, dicembre 2004).

Additional information